crema di riso dolce alle ciliege e sambuco

Ingredienti per 4 persone

200 g di riso tondo integrale o semiintegrale

7 dl circa di latte di mandorla

200 di duroni snocciolati

La scorza di mezzo limone non trattato

2 cucchiai di malto di riso

Sciroppo di sambuco

Essenza di vaniglia

Cannella

Sale

 

Cuocete il riso nel latte di mandorla, aggiungendo una punta di sale e la scorza di limone, a fuoco basso e coperto per circa 50’ se usate il riso integrale e per circa metà tempo se usate invece quello semilavorato.

Profumate con qualche goccia di essenza di vaniglia, dolcificate con 2 cucchiai di malto, frullate per ottenere una crema di consistenza omogenea e lasciate raffreddare.

Mettete i duroni in una piccola casseruola antiaderente ed aggiungete 2 cucchiai di sciroppo di sambuco ed uno d’acqua.

Portate a bollore e cuocete per 2, 3 minuti. Lasciate intiepidire.

Versate la crema di riso in coppette, versateci sopra la salsa al sambuco, spolverizzate con cannella a piacere e servite.

 

Tempo di preparazione: 10’

Tempo di cottura: 50’

 

Nota: questa crema di riso è perfetta come prima colazione soprattutto se la preparate con riso integrale, perché fornisce tutte le sostanze nutritive necessarie ad arrivare perfetti fino all’ora di pranzo, evitando i cali di zuccheri tipici di chi fa colazione con ingredienti a base di zuccheri raffinati.

Potete conservarla in frigo anche per ¾ giorni avendo l’accortezza di aggiungere la salsa di frutta all’ultimo momento.

E potete andare di fantasia preparando salse di frutta svariate e golose.

crema di riso dolce alle ciliege e sambuco

PAOLA SASSI

Giornalista / pubblicista, libera ricercatrice spirituale, One Life Spiritual Coach, ipnologa per la regressione alle vite passate, operatrice olistica ad indirizzo nutrizionale, si occupa di lettura dell’aura, radioestesia, reiki e pulizia vibrazionale svolgendo la sua attività attraverso seminari ed incontri individuali da circa 25 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *