L ‘ORDINE DELL ‘UNIVERSO

Per la Macrobiotica ma anche per la stragrande maggioranza delle scuole di pensiero (dal taoismo allo zoroastrismo, al cristianesimo, buddismo, islamismo. ecc.) nel mondo, l’Unico Infinito, quello che adesso viene chiamato Campo Unificato, si differenzia in Yin e Yang che danno inizio ad un processo, centripeto e a spirale, di manifestazione fisica e materiale che coinvolge cinque mondi:

  • dell’energia vibrazionale
  • delle particelle subatomiche
  • degli elementi
  • della vita vegetale
  • della vita animale

Unico Infinito Eterno

La specie Umana è il risultato finale di questo processo e dovrebbe ora compiere il percorso inverso per tornare all’infinito mediante un movimento centrifugo a spirale di disgregazione o spiritualizzazione, di fusione fra identità personali e individuali e infine di riunione con l’Unico Infinito Eterno.

Metafisica

In metafisica si dice che l’uomo, nel viaggio della vita, si fa materia incarnandosi, allo scopo di tornare ad essere cosciente del suo infinito potere creatore quasi del tutto dimenticato. Va da sè che, per tornare ad essere cosciente di chi è, si debba risvegliare al fatto di essere prima di tutto la sua essenza divina dato che è quella l’origine di tutto ciò che è creato (ogni cosa visibile nasce da un progetto di informazioni invisibili).

L’Ordine dell’Universo

Il problema è che l’uomo è creatore illimitato attraverso la sua mente inconscia che è condizionata a livello di massa e da millenni da pensieri non suoi. Pensieri che diventano credenze, che diventano prigioni ideologiche e strutture di pensiero che ostacolano deliberatamente questo processo di ritorno alla casa dell’essenza che invece fa parte di un ciclo naturale, dell’Ordine Naturale dell’Universo.

E contro all’Ordine dell’Universo non si può andare pena una tragica involuzione.

Energia – dare e ricevere

In estremo oriente infatti la medicina è chiamata I-Do, l’arte di armonizzare la propria vita con l’ambiente, con l’ordine naturale delle cose.

Sappiamo che ogni umano incarnandosi nasce con un “pacchetto” di energia a disposizione e consciamente o meno, con la sua propria impronta energetica, continua a “qualificare” l’energia che lo circonda (il campo di illimitata intelligenza e amore) per tutta la sua vita.

E tutto questo è energia che gli torna indietro. Cioè questo processo di riunificazione con l’eterno, non avviene solo una volta alla fine della vita, ma quotidianamente.

Ogni giorno noi diamo la nostra energia al campo di Infinita intelligenza ed ogni giorno questa energia ci viene restituita. È un ciclo continuo di “dare e ricevere”, anche qui, l’ordine naturale delle cose, il Principio di economia cosmica.

Se qualifichiamo l’energia che abbiamo a disposizione con la consapevolezza di Essere Luce e Amore, ciò che ci torna indietro è luce e Amore… in espansione… moltiplicati all’ infinito, fino a consentirci di tornare alla Fonte e questo eleva ogni giorno di più la nostra frequenza.

Le interferenze che subiamo da millenni e in questo recente periodo, si sono amplificate, ostacolano questo processo che è il famoso salto quantico e il passaggio alla V dimensione.

Ma che cos’è questo campo di energia intelligente in cui siamo immersi?

È il Campo Unificato… la vibrazione cosciente alla base dell’Universo “fisico”, in cui l’osservatore diventa parte dell’osservato. La possibilità che la vibrazione diventi materia solo in presenza dell‘osservatore.

Nassim Haramein

Cito le parole di Nassim Haramein fondatore della fisica unificata:

”la materia non è realtà perché solo la coscienza lo è.                                   Dio=Energia quindi è ovunque e noi siamo punti di vista della coscienza di Dio che sperimentano il possibile, vivendo la manifestazione materiale per imparare a creare universi.”

Tutto è Energia e ritorna al fondamentale campo di informazione che ci connette tutti.

E questa energia-informazione, che è Eterno Presente, può essere costantemente trasformata a partire da noi, gli osservatori, con intenti coscienti (da qui la radioestesia o pulizia vibrazionale e Saint Germain di cui parlerò in altro testo)

L’ arte di vivere in risonanza con l’Amore necessita la comprensione delle leggi universali e della natura umana.

Esiste un disegno energetico che si esprime attraverso Yin e Yang, polarità ed è necessario comprendere ed allinearsi a questo per tornare dentro noi stessi all’Unità con la nostra Essenza, scintilla Divina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *