La caratteristica più immensa dell’acqua è forse la libertà.

Libertà di essere, creare e fluire trasportando contenuti, emozioni, che danno vita, la creano e la sostengono.

L’energia dell’acqua è il trionfo del flusso vitale ma se non assecondata nella sua valenza di libertà, può creare sedimenti e depositi che ne ostacolano il flusso.

L’acqua rappresenta il coraggio di far fluire liberamente la vita.

Ma cosa realmente ostacola il coraggio di vivere liberamente la vita in noi?

La paura, o meglio la mente condizionata dalla paura.

La mente è nata per essere al servizio dell’Amore ma è tenuta in ostaggio dalla paura…

E questo le fa perdere Amore…

Alcuni fratelli delle stelle dicono che, fra gli altri corpi sottili, nell’umano, come manipolazione atavica, antichissima, è stato inserito un corpo della paura.

Paura che delega ad altri il controllo della tua vita; quella vita che è per sua natura rapporto d’Amore orgasmico con il divino, con l’essenza vitale divina.

E questa paura che impone regole, compromessi e contratti è poi quella che induce in te il senso di mancanza che si esprime a ventaglio in ogni aspetto della vita.

Se vuoi, puoi trasformare le tue paure, ansie, in forza, in coraggio di essere gioiosamente quello che sei, riunendoti all’essenza vitale pura.

Fai l’Amore con la vita perché è una libera creazione della tua essenza e abbi fiducia nella sua forza indomita che sostiene se stessa ovunque.

Da ragazza mi capitava spesso, in meditazione, di vedere un grande lago incastonato nelle montagne come uno splendido diamante di acqua luminosa. Era il lago in cui le anime andavano a ripulirsi per incontrarsi e rinascere nell’Amore.

Ora so che quello era il lago della Madre Kwan Yn, una fanciulla diventata Dea Madre Creatrice, in molte tradizioni spirituali, per la sua compassione e l’infinito Amore trasmutatore nei confronti dell’umanità.

Viene spesso raffigurata con un loto, simbolo della scintilla Divina e del risorgere della vita continuamente da se stessa e il lago è composto da una liquida luce viola che pulisce, penetra, trasforma, guarisce e dissolve le energie dissonanti.

Un infinito abbraccio di luce viola e Grazie di esistere nella tua bellezza

ti consiglio la meditazione alla Madre Kwan yn che trovi nel podcast Armonia Vitale

https://podcasts.google.com/feed/aHR0cHM6Ly93d3cuc3ByZWFrZXIuY29tL3Nob3cvNTIzMjQyOC9lcGlzb2Rlcy9mZWVk/episode/aHR0cHM6Ly9hcGkuc3ByZWFrZXIuY29tL2VwaXNvZGUvNDkwMzQyMjE?hl=it&ved=2ahUKEwiw562M3972AhU5Q_EDHSa5DC4QjrkEegQIAxAF&ep=6